Rifugio Saoseo > Rifugio Saoseo | GR

Gita tra i prati fioriti vicino al confine

Escursione in montagnaT2
3 h 55 min
11,8 km
medi
710 m
710 m
giugno - ottobre

Oltreconfine dalla Val da Camp GR

La natura incontaminata della Val da Camp e i suoi coloratissimi prati fioriti creano un paesaggio mozzafiato. Tra i due edifici in pietra del Rifugio Saoseo, il sentiero di montagna si inerpica per un breve tratto e già dopo un quarto d’ora si arriva al lago di Saoseo, incastonato nell’incantevole vallata e dal colore verde smeraldo in cui si riflettono i colori dei pini cembri e dei larici. Sulle sue rive sbocciano le rose alpine. La Val da Camp, non molto coltivata, è il regno della flora alpina. Il lago di Val Viola, un po’ più grande, invita a riposarsi sulle sue sponde. Proseguendo si raggiunge un piccolo capanno in legno, dove il sentiero si dirama verso destra e attraversa un torrente per poi inerpicarsi più ripido. A metà della salita, dopo una sporgenza rocciosa, c’è uno splendido prato pieno di nigritelle, astri alpini, vari tipi di trifoglio, campanule e molti altri fiori. Sono state trovate persino una nigritella color vaniglia e la rarissima orchidea nana delle Alpi (Chamarchis alpina). Bisogna però guardare bene, perché quest’orchidea è verde e alta solo 5-15 cm. Questa specie cresce solo tra i 1500 e i 2700 m s.l.m. Un fiore propriamente alpino! Predilige le posizioni ventilate nelle praterie rase alpine. Ed è lì che è possibile trovarla nella Val da Camp. Si prosegue poi lungo il passo senza nome e si scende al Rifugio Viola. Qui è Italia e nel rifugio già si sente l’aria del Sud. Da un’antica mulattiera lastricata si arriva al Passo di Val Viola. Conviene però svoltare a destra sul sentiero poco prima del passo. Attraverso un breve tragitto a zigzag si raggiunge il piccolo altipiano di Plan da la Genzana. Da lì si imbocca il sentiero sulla destra e si scende alla Valle di Campasciol, che riporta al lago di Val Viola. Ai bordi del sentiero si possono ammirare ancora splendidi fiori. Dalle ripide pareti rocciose della Val da Camp sbocciano fiori meravigliosi come l’arnica, le campanule, l’artiglio del diavolo. Una gioia per gli occhi!

Sandra e Stefan Grünig-Karp, 2019

Info

Il Rifugio Saoseo è raggiungibile da Poschiavo con l’autopostale per Sfazù, da prenotare almeno un’ora prima della partenza. 

Si consiglia il pernottamento dalla Famiglia Heis al Rifugio Saoseo.

Rifugio Saoseo 0:00

Lungacqua

arrivo

partenza

Lagh di Saoseo 0:15 0:15
Lagh da Val Viola 0:55 0:40
Rifugio Viola 2:05 1:10
Plan da la Genzana 2:50 0:45
Lagh da Val Viola 3:25 0:35
Rifugio Saoseo 3:55 0:30

Lungacqua

arrivo

partenza

Scarica proposta escursionistica

Proposta escursionistica n. 1514 | 2019 | Presented by Logo